14 August 2007

Insalata di fagiolini



Durante il soggiorno italiano, come sapete, la Rosi ci ha viziato tutto il tempo, soprattutto con i suoi deliziosi manicaretti!
Nei giorni di temperature sahariane (nel profondo Sud abbiamo toccato e talvolta superato i 47°!!!!!!!!!!), però, la voglia di mangiare fresco e di stare il meno possibile in cucina l'hanno fatta da padroni.
E da qui l'idea, stavolta mia, di questa insalata di fagiolini semplice, fresca fresca e stuzzicante!

Ingredienti per 4 persone: 500g di fagiolini, 1 cipolla rossa piccola, 125ml di panna fresca, 1 cucchiaio scarso di aceto balsamico, sale e pepe.
Preparazione
Pulire i fagiolini che dovranno essere lessati. Per far mantenere loro un colore verde vivo, io seguo questo procedimento: far bollire l'acqua, salare e poi calare i fagiolini. Farli cuocere al dente, scolarli e immediatamente dopo buttarli in acqua gelida (anche con cubetti di ghiaccio dentro), dove rimarranno per un paio di minuti. Questo bloccherà la cottura ed eviterà il processo di ossidazione che altrimenti darebbe ai fagiolini quel colorito verde spento, da rianimazione, che non è dei più invitanti. :D
Per il condimento: in un bicchierone mettere la panna fresca, l'aceto balsamico, sale e pepe q.b. ed emulsionare il tutto.
Affettare la cipolla finemente a mo' di semiluna.
Condire i fagiolini con la salsa preparata, girarli con cura per farli amalgamare. Servire con un pò di cipolla e del pepe nero macinato fresco: e il gioco è fatto!

gnammi gnammi a tutti! :P


9 comments:

Giovanna said...

fresca fresca!!

Alex e Mari said...

Cipolle rosse anche da te :-) Herrlich ... come si dice qui! Pensa che così li condiva la mia nonna tedesca di Münster (ovviamente senza balsamico, ma aggiungeva un cucchiaino di zucchero). Quest'insalata evoca ricordi.
Gruss und Kuss da un'altra che oggi non festeggia il Ferragosto ;-) Alex

Gelatoallimon said...

Fame...

Carmen said...

sfizioso il tuo blog
scoperto passando da Imma
baci

Vaniglia said...

Bòòni i fagiolini con la pannaaa!
Sempre goduriose vo'artre, la Rosi degna progenitrice di cotanta olandesina volante! ^-^
Baciozzoli

fabdo said...

Giovanna: lo è proprio! Provare per credere :)

alex: vedi tu che belle coincidenze! ^_^
Sono contenta di essere stata la chiave per la porta dei tuoi dolci ricordi ;)
A proposito di olandese, sai come lo chiamo io? "Bialettese" per i suoni gutturali (soprattutto di g e ch) che sembrano appunto una moka dalla quale esce il caffè!!! O_O
E sono d'accordo con te su "ik hou van jou" (ic au fan iau)...teribiiiile :D

GaL: sei invitato! ^_^

Carmen: benvenuta e grazie per i complimenti! :)
Passo presto a trovarti!

Aliciotta mia: bòòòòni sì!!!
Provali e poi mi dici!
Goduriosa a me??! Look who is talking!!! ^_^

kusjes ^.^ a tutti!
DoDo

Alex e Mari said...

Che ridere, ho fatto un caffè con la mia Bialetti dopo aver letto la tua risposta .... e cercavo di capire cosa volesse dirmi la mia carmensita in olandese :-)) Buon weekend! Alex

Excalibur said...

Che strano colore questi fagiolini!Bellissimi però!:)

fabdo said...

Alex: sei trooooppo forte! ^_^

Fran: non sono candeggiati alla Jackson :D, è il dressing alla panna a renderli bianchi! ^_^

Bentornata!

kus ^.^
Do

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...