17 February 2008

Delle sorprese e degli Amici nel cuore


René Magritte - La chambre d'ecoute (1958)



E' bastata una telefonata, nel momento e dall' Amico meno attesi.
Lui, tanto lontano e assente consapevole, quanto presente e vicino in me. Proprio lì, nel cuore.
Lui, le sue parole, mi hanno ricordato chi ero e chi, forse, ancora sono.

Specchiarsi in questi specchi emoziona.

2 comments:

Dolcetto said...

Mia cara spero non ti dispiaccia ma ti ho inviato ad un meme... è sempre un piacere leggerti e quando l'ho fatto ho pensato a quanto sarebbero state belle le tue risposte... Fallo solo se e quando ne avrai voglia e tempo...
Un abbraccio

fabdo said...

Dolcetta ueee addirittura!!! :)
Non appena ho un pò di tempo lo faccio, promesso!
^.^ baciotto

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...