20 September 2011

in piscina!


oggi, dopo tanto parlare da parte mia, sono andata finalmente in piscina. Un altro piccolo traguardo d'aggiungere alla mia bacheca di sfide personali. 
Ancora una volta devo ringraziare per questo credo mio marito che, sapendo della mia ignavia su questa questione, ne ha parlato con Willy, una nostra amica, e quest'ultima, avendo bisogno anche lei di muoversi, mi ha proposto di andarci insieme. 
La presenza di un buddy è stata per me decisiva. Io e Willy abbiamo nuotato per tre quarti d'ora e ho perso il conto delle vasche fatte. Quello che conta per me è che, dopo tanto bla bla, mi sono finalmente decisa e data una mossa. 
Il fiato è un pò corto già alla prima vasca, credo che anche il betabloccante faccia la sua parte in questo senso. Tanto non è per la prestazione atletica che devo andarci, anche perchè, come mi è stato ribadito dalla fisioterapista, non devo assolutamente strafare. Piano piano, fra una bracciata e l'altra, lavorerò ad una condizione fisica, ora praticamente inesistente. Questo il vero obiettivo. 
E' stato piacevole andarci insieme ad un'amica. Condividiamo qualcosa sostenendoci a vicenda. Abbiamo un appuntamento, un impegno reciproco, quindi non c'è spazio per le scuse.
Dopo il nuoto poi, ci siamo concesse pure una meritata pausa tè/caffè/chiacchiere nella caffetteria della piscina. Cosa chiedere di più?!
Chi lo avrebbe mai detto, io in piscina! Gli indugi ormai sono stati rotti, ci ho preso gusto e ho deciso di andarci due volte alla settimana: martedì e giovedì insieme alla mia compagna d'avventura.
Mi sono stancata, ma sono soddisfatta di me, questo è certo.

No comments:

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...