14 February 2012

piccole donne crescono/3

sono ormai cinque mesi che Billa ha iniziato la scuola. Dai vari incontri con la maestra Michelle, sappiamo quale programma svolgono e come. I bambini conoscono ormai le lettere e come si leggono. Ma non avendo compiti a casa, quello che ignoravo è come la mia piccoletta sapesse già leggere da un libro.
Secondo alcuni criteri di valutazione applicati dalla scuola elementare, a detta della maestra, Isabella è un pò lenta nel leggere. Sì perchè nell'istruzione primaria vige un sistema chiamato AVI che in base alla complessità, lunghezza e tempo di lettura delle parole, con vari gradi da 1 a 9, valuta il livello in cui il bambino si dovrebbe trovare nel corso dell'anno. E' un sistema puramente indicativo, che tra l'altro è stato recentemente modificato (in peggio), dando ancora maggiore rilevanza alla velocità di lettura. E questa è proprio una delle critiche rivolte al nuovo sistema: l'enfatizzazione della velocità nella lettura, va tutta a discapito della qualità della stessa. Si rischia di valutare i bambini più sulla base del foto finish che su come stanno leggendo. Tecnicismi a parte e dicendola tutta, a me me pare proprio 'na strunzata.
Per quello che posso vedere e sentire io, Isabella mi sembra che vada più che bene per essere una seienne fra le altre cose anticipataria e bilingue! A volte mi chiedo, ma cosa vogliamo di più da questi bambini?!
Vai piccola Billa, sei tutti noi!

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...