28 March 2012

sauna? sì grazie!

un 'woooow!' bello pieno è il commento di getto che mi viene da fare dopo ieri. Ebbene sì, la sauna, con annessi e connessi, è stata proprio un'esperienza rigenerante. Con Willy la mia amica siamo entrate nel centro termale alle 16.30 per uscirne alle 22.30. Non male come battesimo.
Abbiamo provato diverse saune, il bagno turco, l'idromassaggio, abbiamo fatto lo scrub, cenato, bevuto tè, mangiato frutta, chiacchierato tanto, tutto all'insegna del relax, tanto relax. Insomma siamo uscite come nuove.
Il pudore di girare nuda è durato il tempo di entrare in sala, dopodicchè è passato. Ogni tanto tornavo a rendermi conto di essere ignuda, però, vedendo la naturalezza delle altre ospiti, quel disagio passava. Detto questo, comunque non me la sentirei mai di entrare in sauna mista. La presenza di uomini m'infastidirebbe parecchio e addio relax. Quindi un'esperienza assolutamente da ripetere, ma nella giornata ladies only. 
La sauna, oltre ad un ritrovato benessere generale, mi ha donato anche un altro bonus. Dopo la doccia, mentre mi asciugavo i capelli mi sono accorta che erano ondulati. Lì per lì non ci ho dato molto peso, anche perchè essendo troooppo rilassata (direzione sonno), volevo rientrare quanto prima a casa. Stamattina però, guardandomi con calma, ho notato che i capelli erano proprio arricciati. Solo che non avevano forma e sembravo Napo orso capo. Non ho perso tempo e ho chiamato Danique, la mia parrucchiera, per vedere se aveva uno spazio per me in mattinata: ho avuto chiul per dirla alla francese. Danique si è sorpresa pure lei a rivederli arricciati, visto che da dopo l'operazione, si sono completamente afflosciati e spenti. Abbiamo deciso di andare di bob
Mi ha spiegato che molto probabilmente le alte temperature della sauna li hanno fatti disidratare al punto tale da creare i ricci.
Be' come sia sia, il risultato è gradevole e poi ritrovando i miei ricci, ho la scusa per qualche capriccio, no?!

27 March 2012

wellness day

by DanitaArt

oggi, dopo tanto insistere della mia amica Willy, vado in sauna! Ho le mie inibizioni, e girare nuda in pubblico è in cima alla lista. Ma Willy, come ho detto, mi ha rassicurata che, una volta lì non si fa davvero caso a nessuno. In sauna o nel bagno turco ci si va solo per rilassarsi e prendersi cura di sè, non per guardare o giudicare gli altri. 
Per questo che chiamo il mio "battesimo della sauna", abbiamo scelto una giornata riservata solo a donne, quindi non ci saranno maschietti in giro, il che già mi piace di più. Sono un pò scettica ma anche incuriosita, visto che le reazioni al riguardo, di chiunque conosca o incontri, sono entusiaste. Va detto che qui, andare in sauna è un'attività molto popolare, come per noi andare a prendere il caffè al bar e che in generale, gli olandesi, da bravi nordici, sono di natura molto disinibita.
Nel centro benessere dove andremo, oltre alla sauna, il bagno turco, massaggi, scrub, estetista, parruchiere, etici etici, c'è la sala relax, il ristorante, il caffè, quindi passeremo una mezza giornata lì all'insegna delle coccole per noi stesse. 
Tempo dedicato a me da me. A parole il progetto è senza dubbio allettante, nonostante ogni mio pudore o inibizione. Se di fatto cadrà definitivamente anche quest'altro mio tabù, lo scoprirò solo vivendo!

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...