12 June 2007

Omelette Chinese Style


Prima di partire*, si sa, le cose da fare sono tantissime e come al solito, il tempo è poco.
Lavoro da finire; preparativi di ogni genere per cercare di contenere la tendenza caotica del maritino; ultimi acquisti frenetici (regalini inclusi); cercare di striminzire la lista delle cose "indispensabili" da portare, lasciando tutto il resto fuori, tanto, anche se portato, non lo usiamo mai; riempire la dispensa di tutto e di più, sempre per il maritino di cui sopra; pulizie di casa per evitare che alla "depressione" post-vacanza :D, si aggiunga anche lo stress di una casa incasinata a cui mettere mano, etc. etc. etc.
Quello che ne risente in tutta questa sarabanda, è la "cucina". I piatti, sono quasi esclusivamente last minute, pur rimanendo rigorosamente nell'ambito del salutare gnammi. :D
Detto questo, ho preparato una omelette o frittatina, che dir si voglia, dal profilo orientale, ma praticamente ispirata da quello che avevo in frigo! :D Classico, no?!

Ingredienti per 4 persone: 4 piccoli porri (intendo davvero quelli di mezzo cm di diametro), un piccolo pezzo di radice di zenzero da grattare, 150g di prosciutto cotto, 2 cucchiai di olio d'oliva (o olio si semi di girasole), 1 spicchio d'aglio, 200 g di gamberetti (alternative possono essere polpa di granchio o surimi), una manciata di coriandolo fresco tritato finemente, 2 cucchiai di salsa di soia, 8 uova, olio (poco) per cuocere le omelette, sale e pepe q.b.
Preparazione
Tagliare in piccoli pezzi i porri, grattare la radice di zenzero e tagliare il prosciutto in striscioline (o quadratini). Nel wok far riscaldare i 2 cucchiai di olio dopodichè versare i porri, lo zenzero e lo spicchio di aglio schiacciato e lasciare andare il tutto a fuoco vivace per 1 minuto circa. Aggiungere il prosciutto, i gamberetti, il coriandolo e la salsa di soia e cuocere a fuoco lento per due minuti ancora, spolverando un pò di pepe nero macinato fresco. Passati i due minuti spegnere il fuoco. Nel frattempo in una coppa sbattere le uova condite con sale e pepe.
In una padellina antiaderente (di un diametro tale che permetta di ottenere una omelette dello spessore quasi di una crêpe) versare qualche goccia di olio e fare riscaldare a fuoco vivace, quando la padella sarà calda abbastanza, versare 1/4 delle uova sbattute e cuocere una omelette. Una volta cotta, metterla su un piatto di portata, e riporla in un posto caldo (forno per esempio). Seguendo la stessa procedura cuocere le altre tre. Una volta pronte, cospargerle, in misura equa, con il contenuto del wok. Arrotolarle e tagliarle, così come ho fatto io (vedere foto) e servire con una fresca insalata mista.
La versalità delle omelettes così preparate, permette di riempirle con quello che a voi più piace, o semplicemente con quello che avete a disposizione.
Io, intanto, posso assicurarvi che queste in "Chinese Style" sono davvero buone!

gnammi gnammi a tutti :P

*n.d.D. : mi sa che non ve l'ho detto, ma il 15/6 io e Poppi, voliamo verso Sud per stare un pò con the Italian Family! Il papà ci raggiungerà un paio di settimane dopo.
Noi nel frattempo ci faremo straviziare dalla Rosi (mamma-nonna) aka "nonna sprint", da Alduccio (papà-nonno) aka "l'uomo del pane", dalla Mamadu' (sorella-zia) e soprattutto la piccola Poppi potrà finalmente fare amicizia con i cuginetti che non aspettano altro! :D
Per non parlare delle zie e dei miei cari cari amici. . . :)
Appena potrò, posterò per introdurvi qualche "personaggio" del mio fabmondo con vista a Sud.

Kusje xox

6 comments:

cuochetta said...

Buon rientro nella nostra amata Puglia... Io ci sarò dal 12/07 al 4/08 nella Puglia del nord, poi dal 16/08 al 26/08 in quella che tu conosci meglio! E NON VEDO L'ORA anche io!!!!

PS sono molto interessata all'uomo del pane io! Come mai lo chiami così il tuo papà? ^__^

Francesca said...

buon soggiorno italiano a te e alla tua Poppi. Anche io stasera in programma un'omelette-fritattina con cipolline fresche e zucchine romanesche, per mangiare sano e buono anche quando si torna a casa alle 8.
A presto!

Esse said...

Buon viaggio e ... ricorda che la calma e' la virtu' dei forti.

Rilassati, divertitevi e non pensare a null'altro se non a Voi.

Il tempo passa veloce ma sappiamo come sconfiggere la M!

:-D

Esse

fabdo said...

cuochetta: grazie! I preparativi fervono e sono in un ritardo abominevoleeee!! :)
Sai, ne ha tanti di nick papà, ma anche la mamma e sono in continuo divenire! Scriverò al più presto tutti i dettagli! :D
ora che ci penso, tu non mi hai ancora detto da dove provieni bella signora!!! :D

Francesca: su di te non ci sono proprio dubbi, sei una M@ster Cook! :D
Anche io le adoro le frittatine, specialmente tipo questa, dove dentro ci puoi mettere di tutto! :D


Se non ci sentiamo nei prossimi giorni, sapete perchè... starò "svolazzando" sopra le vostre teste! :D

kusjes a tutti!
DoDo

elisa said...

Ciao..passavo per caso da qui e mi sono soffermata su queste fantastastiche omelette..per poi scoprire che sei pugliese..anch'io!!Salento per la precisione..
Complimenti per il blog

cuochetta said...

Barletta... io
Lecce città... Vincenzo!

insomma un Leccese che si è sposato una Barese... ma pensa te!

Kiss e buon viaggio

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...