07 February 2011

scones


Fino a qualche anno fa non sapevo neanche cosa fossero gli scones. Poi, attraverso il blog ho imparato, ma solo a parole. La svolta due mesi fa, quando una mia amica mi sorprese all'ora del tè con un cesto di scones ancora caldi e fragranti, con annessa crema di formaggi.
Da allora la pulce ha cominciato a circolare nel mio cervello: li dovevo fare! E finalmente il giorno è arrivato. La ricetta (made in New Zeland) che mi aveva dato la mia amica Diana era tutta in cups e spoons, nel cercare di fare le conversioni (sempre molto approssimative), mi sono imbattuta nel libro Rose Bakery scritto da Rose Carrarini, proprietaria dell'omonimo ristorante/panetteria anglo-francese che si trova a Parigi.
Rose Bakery, dicevo, una miniera d'ispirazione, con decine di ricette invitanti, scritte da chi ama il cibo verace, vero e senza fronzoli. La ricetta di questi scones l'ho presa da lì.
La discussione su uovo sì/uovo no negli ingredienti, è aperta. Questa ricetta non lo prevede e io l'ho seguita pari pari, fatta eccezione per il baking powder, che non avevo, e che ho sostituito con lievito per dolci.
Possono essere preparati al naturale (leggermente zuccherati), come li ho fatti io, ma anche aggiungendo uva sultanina, noci, mirtilli, frutta secca, o in versione più salata con cheddar, per esempio.
Vanno preferibilmente serviti caldi o tiepidi, in genere con burro o clotted cream e marmellata, ma accompagnati da una crema di formaggi  e un'ottima confettura, è una goduria non da meno!
Gli scones sono tipici per l’ora del tè, ma anche a colazione o per un brunch vanno benissimo e soprattutto sono facili e veloci da fare!


Ingredienti per circa 12-15 scones (a seconda del diametro del coppapasta 7 o 5cm)

500g farina
2 cucchiai colmi di baking powder (o 2 bustine di lievito per dolci)
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di sale
110g di burro 
300ml di latte
1 uovo sbattuto per spennellare la superficie

Pre-riscaldare il forno (modalità ventilata) a 200°.
In una ciotola capiente setacciare la farina, aggiungere il lievito, lo zucchero, il sale e mescolare. Aggiungere il burro a tocchetti e sbriciolarlo nella farina con la punta delle dita, finché non sia completamente assorbito.
Versare il latte al centro e mescolare con una forchetta. Lavorare poi rapidamente l’impasto con le mani e se dovesse risultare troppo appiccicoso, aggiungere un pò (non troppa) di farina fino a quando non sarà più asciutto e facile da stendere.
Su una spianatoia leggermente infarinata, stendere l’impasto a 3cm di spessore e con un coppapasta ritagliare gli scones ripetendo l’operazione fino ad esaurimento impasto. Disporre gli scones su una teglia rivestita con carta da forno, lasciando 2 cm di spazio fra di loro in modo che non si tocchino. Sbattere l’uovo e spenellare la superficie degli scones. Infornare a 200°C per 15-20 minuti finché saranno leggermente dorati in superficie.
Servire gli scones preferibilmente caldi o tipiedi, con burro o crema di mascarpone e crème fraîche e marmellata/confettura.

Crema di mascarpone e crème fraîche
Ingredienti
125g crème fraîche (in mancanza si può sostituire con formaggio tipo philadelphia)
125g mascarpone
semini di vaniglia 1 baccello grande (o due piccoli)

Mescolare vigorosamente i due formaggi incorporando bene i semini di vaniglia. Conservare in un contenitore ermetico in  frigo fino al momento di servire.

9 comments:

Simona said...

Io gli scones li ho conosciuti a scuola d'inglese a Londra in occasione di una lezione sulla contea del Devon. Era di pomeriggio e per l'ora del te' abbiamo mangiato scones caldi con marmellata e "clotted cream." Quando arriva la stagione, prova a farli con i mirtilli o i lamponi.

fabdo said...

non mancherò Simona! Ora che ho iniziato non mi fermo più :))))

Marco said...

ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

Anonymous said...

buoni gli scones!! in Gb si mangiano con marmellata di fragole e freshcream ,in Usa li mangiavo anche con uvetta e pezzetti di albicocche ,io li faccio anche con l'ananas sciroppata tagliata a cubetti. Ciao un abbraccio il tuo blog è bellissimo ,come la tua bimba !!
Marilla

Anonymous said...

groetjes kus tot ziens!

M.

vincent said...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

vincent said...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

vincent said...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Nicoletta said...

"Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
Per sfogliarlo gratis clicca qui:

http://www.openkitchenmagazine.com/

Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

Un abbraccio,
il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...