25 October 2007

Casa dolce Casa... (I Parte)


Giorni frenetici quelli delle scorse settimane.
Motivo? Più d'uno. Oltre a qualche problema di salute, al lavoro e alle attività di mamma e moglie si è aggiunta una new entry: la ricerca di una nuova casa.
E comincio subito col dire che si tratta di una vera e propria impresa qui in Olanda e, fondamentalmente, per una semplice ragione: i prezzi !!!
Le cifre sono davvero astronomiche! E noi non siamo certo milionari.
Ma allora perchè cambiare? Semplice, qui dove viviamo ora non fa per noi e soprattutto non vogliamo far crescere la nostra Poppi in un posto caotico e impersonale come Rotterdàm.
Tutto è iniziato per caso.
Ronald, nelle sue varie ricerche internettiate, un mese fa circa, ha trovato un progetto edilizio molto interessante che combinava casa e spazio ufficio in un'unica costruzione. Entrambi lavoriamo da casa, quindi questa soluzione era sicuramente interessante.
Nuove costruzioni, dicevo, dove al piano terra era prevista la zona ufficio (circa 70mq) e al piano superiore l'abitazione (circa 100 mq).
La casa qui viene consegnata "casco", il che significa solo con porte, finestre, tubazioni e predisposizioni elettriche e telefoniche. Senza quindi sanitari, pavimenti e piastrelle, che sono da regolare a parte.
La cifra chiesta per quella casa era di circa 360.000,- euro, esclusiva di spese notarili per la stipula (altri 15.000,- euro circa) e tutti i lavori da fare per rendere abitabile la casa e l'ufficio (più o meno 20.000,- euro). Quindi ci avvicinavamo ad una cifra totale di circa 400.000,- euro! O_O
Prezzo a parte, che già di per sè non era dei più attraenti, la costruzione in stile iper moderno, troppo asettico per i miei gusti, situata nella zona industriale del paese, in sè non aveva proprio quello che cercavamo noi, e per tutti quei soldi poi!!!
L'agente immobiliare che ci ha fatto vedere la casa, alle mie domande sulle scuole, dottori, negozi e cose di questo genere, ci ha detto di andare a dare un'occhiata al vicino paesino.
Detto fatto. O quasi. E sì perchè, parlando, parlando, abbiamo sbagliato strada e siamo andati a finire in un altro paese: Enkhuizen (si pronuncia: Enkàuzen ^_^).
Bel-lis-si-mo!
Praticamente catapultati indietro nel tempo: case tipiche e molto pittoresche. A vista, le antiche porte d'accesso alla città e le torri di vedetta, a testimoniare l'importanza di quel posto nel passato. Un porto, ora turistico, pieno di spettacolari velieri!
In una parola: una perla nel Mare del Nord!
Decidiamo di fermarci a prendere un cappuccino. E, del tutto casualmente, dove parcheggiamo l'auto? Davanti ad un'agenzia immobiliare! Naturalmente diamo un'occhiata alla vetrina piena di case in foto. Una casa, in particolare, attrae la mia attenzione perchè molto ben fatta, prezzo ragionevole e, non per ultimo, per via del suo nome: Isabella.
Per chi non lo sapesse, Isabella è il vero nome della nostra Poppi. Non aggiungo altro! ^_^
Volevo entrare a chiedere maggiori informazioni su quella casa. Erano le 16.55, qui i negozi chiudono alle 17.00, Ronald dice che stavano sicuramente per chiudere, quindi era inutile chiedere. Io insisto ed entro.
La titolare era effettivamente impegnata a spegnere tutti i pc. Comunque alle nostre domande risponde ampliamente, con gentilezza e senza nessuna fretta. Ci dà il librone dove veniva spiegato nei dettagli tutto il progetto edilizio con i vari modelli di casa, fra i quali Isabella appunto, spiegandoci anche che, in questo progetto, i vari modelli di casa, sono stati chiamati con i nomi di tutti i principi e principesse delle case reali europee.
La signora ci suggerisce anche di andare a dare un'occhiata al cantiere, dove quella casa si trovava, tanto per farci un'idea anche se, vista l'ora, solo dall'esterno.
Non mi dilungo. Io e Ronald ci siamo innamorati a prima vista! ^_^
Davvero positivamente colpiti da questa cittadina, ce ne torniamo a casa ricchi di sogni e speranze.
Da allora molte cose sono cambiate. Purtroppo il modello Isabella sul quale c'era un'opzione di altri potenziali acquirenti, è poi stata, da questi ultimi, definitivamente comprata.
Ma noi abbiamo trovato altri "reali", ancora disponibili, nello stesso progetto: Elisabeth, Maurits e Casimir.
La scelta si è quindi ristretta a queste tre case che sono tutte del tipo "twee onder een kap" (tuei onder ein kap) = due sotto un tetto, che significa appunto due case sotto uno stesso tetto (come si vede dalle foto).
Ma non è per niente facile decidere. Bisogna valutare tante di quelle cose che sono comunque fondamentali, soprattutto visto il considerevole impegno economico da sostenere.
Nottate a parlare dei pro e dei contro di ciascuna, dei progetti, delle possibilità...
Nel frattempo siamo tornati più volte ad Enkuizen per vedere le case anche da dentro e per "sentire" e vivere l'atmosfera del posto.
La nostra prima impressione è stata più che confermata!
Personalmente sono in preda a diverse emozioni, dall'entusiasmo sfrenato alla "paura" di affrontare tutti i lavori di completamento e soprattutto il trasloco... O_O
Però è un momento miliare nella mia vita, nella nostra vita e lo vivo come tale.
Mi trovo a riflettere sul fatto che ancora una volta, come in tutte le cose importanti che mi riguardano, è il caso a dominare la scena incontrastato. ^_^
Kundera lo dice certamente meglio di me, in quel meraviglioso libro che è "L'insostenibile leggerezza dell'essere", che un avvenimento è tanto più speciale e unico quanti più sono i casi fortuiti che lo determinano.
La nostra nuova casa, ed il futuro di Poppi ad essa legato, lo dimostrano.

Allora, queste sono le finaliste ^_^ e sulla prima abbiamo già chiesto un'opzione (che scadrà mercoledì prossimo):

Elisabeth: 295.000,- euro (incl. spese di stipula, escl. quelle di rifinitura bagno e toilette), sarà consegnata entro il primo trimestre 2008.
E' molto spaziosa ed ha vista, nella parte frontale, sul canale. Garage e giardino inclusi.
Le camere, al secondo piano, non sono disposte utilizzando in maniera ottimale gli spazi e il bagno non è molto largo.
In compenso la mansarda (futuro ufficio di Erre) molto grande, è fantastica!
Il giardino non molto grande, è soleggiato fino al tramonto.

Maurits: 360.000,- euro (incl. spese di stipula), sarà consegnata entro la fine di dicembre 2007. Molto ben rifinita, cura nei dettagli e a differenza della prima il bagno e la toilette vengono consegnati con sanitari e piastrelle. Garage e giardino inclusi.
Utilizzo ottimale degli spazi al secondo piano con una divisione molto pratica delle varie camere. Bagno spazioso. Mansarda decisamente più piccola della prima.
Ha vista frontale sul canale ed un giardino, soleggiato fino al tramonto, di quasi 100mq che costa solo lui 55.000,- euro!!! Il che ci sembra davvero esagerato!
Questo l'unico ENORME contro nella decisione.

Casimir: 306.000,- euro (incl. spese di stipula), sarà consegnata entro la fine di dicembre 2007. E' in pratica l'altra metà della Maurits (a sinistra nella foto).
Quindi, stesse rifiniture e stessa disposizione camere al piano terra e al secondo piano, ma la mansarda è disposta in maniera meno ottimale rispetto alla Maurits.
Giardino a Sud come le precedenti, soleggiato fino al tramonto.
Purtroppo non ho una buona foto, perchè questa casa ci è stata riproposta al telefono, solo l'altro ieri dall'agente immobiliare. Ma sappiamo come è fatta, perchè l'abbiamo vista un pò di tempo fa, all'inizio della nostra 'avventura'.
In questa foto la Casimir è la metà della casa sulla destra che si intravede appena.

La scelta è quindi davvero difficile. Non possiamo solo farci guidare dalle emozioni, che per quanto importanti, possono talvolta essere fuorvianti.
Quello che possiamo permetterci finanziariamente rimane un aspetto primario.
La settimana prossima si torna per un'ulteriore visione in loco e poi i tamburi dovranno rullare per l'annuncio!
Almeno spero ^_=

E voi che ne pensate? ^_^

(Per la II Parte qui)

14 comments:

cuochetta said...

O Mon Dieu...
ti scrivo una mail e manco mi rendo conto che avevi postato proprio oggi!

Che decisione importante... fatevi guidare dal cuore e dall'istinto, la ragione li seguirà...!

PS Io sono per Casimir ^_^

Tot gauw
Anna

Simona said...

Ciao. Che emozione, una casa nuova! Non abbiamo mai comprato una casa nuova e presumo che sia diverso dal comprare una casa gia' abitata. Pero' sono d'accordo con Cuochetta: un qualcosa dentro di solito si muove quando sei nel posto giusto. Anche noi siamo in fase di trasloco (il che non e' certo divertente). Tienici informati di come procedono le cose. Da come ne parli sembra che la tendenza sia per Casimir, ma ascolta bene la tua voce interiore. Kusje.

Viviana said...

Incredibileeeeee io ad Enkuizen ci sono stata due mesi faaaaaaaa!!!!!!!! :D troppo belllaaaaaaa!!!! Quella zona è meravigliosa davvero! Ma sai che in Olanda io e Gp ci siamo stupiti di quanti Te Koop c'erano??!!!
IO entrerei in ognuna di queste case e mi fermerei a sentire il mio cuore ad occhi chiusi... :D
sono emozionata per te!! un bacio enorme e buonissimo week end!!
ps:Poppi ha davvero un bel nome!!

Excalibur said...

Bellissime tutte e tre!E poi il paesino da come lo descrivi deve essere un incanto..adoro le antiche città medievali ;) In bocca al lupo con tutto il cuore!

Dolcetto said...

In bocca al lupo Fabdo!! Farete sicuramente la scelta migliore... e spero che i problemi di salute passino prestissimo perchè devi essere in forma per questa scelta!!!
BAciotti

kebrunella said...

Decisamente un periodo importante nella vostra vita....Anche io penso che alla fine il cuore vi guidera' verso la decisione giusta per voi. Respirate a fondo, ponderate i pro ed i contro ed alla fine...la decisione sara' li' davanti a voi! In bocca al lupo di cuore! (Anche a me pare che tu sia gia' indirizzata verso Casimir...)Un bacio.

nonsisamai said...

io ho appena comprato casa qui in texas e e' interessantissimo vedere il confronto... che dire? i prezzi sono molto piu' alti che in texas ma pensando all'italia...il posto sembra meraviglioso!! io personalmente sono rimasta molto colpita dalla prima, facci sapere come va a finire! ma come dici la cosa piu' importante e' che si tratta di un momento fondamentale della vostra vita, godetevelo al massimo...un bacio

Alex e Mari said...

Sono sicura che sarà la casa a trovare voi! Sono tutte bellissime. Un kusje grande! Alex

fabdo said...

cuochetta, ci siamo praticamente incrociate! ^_^
Lo è, e se ne sente tutto il peso!
La parte difficile è proprio questa. Io sono la "regina delle emozioni", come dice Ronald, ma in questo caso DOBBIAMO fare i conti (è il caso di dire) anche con le tasche. E' certamente razionale come aspetto, ma assolutamente prioritario...
Dobbiamo fare delle concessioni ed accettare compromessi...
Tengo conto della tua indicazione! ^_^
un bacione carissima! ^.^

simona, emozionissima! ^_^
Lo farò, lo farò...sto contando le ore fino a martedì!
Il trasloco è la parte più scary per me!!! O_O
Ma devo concentrarmi sulla meta finale! ^_^
In bocca al lupo anche a te!
kus ^.^

viviana, davverooooo???!!!
Che bello! Quindi sai di cosa parlo!!! ^_^
Noi siamo innamorati persi di quel posto! ^_=
E' vero, ci sono molti "Te Koop" = si vende, e sono visibili perchè le case rimangono a lungo in vendita visti i prezzi assurdi!
Lo farò, lo farò!
Buon week-end anche a voi e un abbraccio forte, forte, forte, dottoressa Sole! ^_^

fran, grazie piccola rosa rossa! ^_=
Quando vi sarete sistemati anche voi verrete a trovarci allora?!
Un bacione ^.^

dolcetto, grazie cara!^_^
Sui problemi di salute siamo nella fase "lavori in corso", ma va decisamente meglio! ^_^
Spero che anche tu ti stia riprendendo bene!
bacetti dolcetti ^.^

kebrunella, grazie dolcissima! ^_^
Sai cos'è? Obiettivamente i modelli Maurits e Casimir sono molto più curati in tutto. E questo è un fatto. La prima però è veramente trooooooooppo cara per noi e la Casimir, che è la gemella, potrebbe in realtà essere un'alternativa allettante. L'unico dubbio è la mansarda, che noi ricordiamo essere disposta molto male...ma vedremo martedì!
Fingers crossed! ^_^
kusje ^.^

NonSiSaMai, sì i prezzi sono davvero assurdi e immagina che questi sono i più "convenienti"! O_O
Lo stesso tipo di casa nella zona centralissima di Utrecht o Den Haag (l'Aia), costa a partire dai 700.000, - euro!!!!
Cose di pazzi!!!
Nord Holland, che è la provincia da noi scelta, è più decentrata (Enkhuizen è a 70km a nord di Amsterdam), ma ha tutti i vantaggi di questa posizione. E per noi che, come ho detto, lavoriamo da casa, in realtà la distanza è relativa.
La Elisabeth, pur non essendo curata nei dettagli come le altre due, è una bella casa. Il punto di forza è la spaziosissima mansarda.
E' un testa a testa! ^_=
Baci baci anche a te! ^.^

Alex, dank je schat ^_^
Ik hoop het! ^_=
Dikke dikke kus terug ^.^

Giovanna said...

io penso che la elisabeth abbia già scelto voi ;)
anch'io avrei voglia di cambuare casa :(
Baci

rob said...

Ciao Fabdo. Elizabeth è un bel nome e credo che sia la vostra casa. Si vede a prima vista.
Per il prezzo consolatevi in Italia a quel prezzo ci comprate un appartamentino in condominio...
Quanto alle coincidenze sono assolutamente da seguire, quando l'ho fatto mi sono sempre trovato bene.
Concordo con Kundera.
Succes. Kusje.

Viviana said...

tesora... sai che ridere che speravamo che "te koop" volesse dire "letto e colazione" ah ah ah eravamo disperaaaatiii perchè abbiamo battuto la zona sotto amsterdam e non esisteva nè una pensioncina nè un b&b... per fortuna un passante con cui Gp si è messo a chiacchierare per chiedere un conforto ci ha spiegato e fermato prima di bussore alla porta dei venditori di case ah ah ah!!
questo week end avete preso qualche decisione?? :D
un bacio

Francesca said...

voto per la seconda, anche se ha contro il prezzo, ma secondo me un soppalco non enorme per ufficio va più che bene, a vantaggio dell'abitabilità della casa. Immagino tante emozioni che stai vivendo in questo periodo, come capita ogni volta che si affrontano grandi cambiamenti. Ma l'esperienza mi insegna che i grandi cambiamenti portano sempre gioia e una grande sferzata di vita nuova, quindi non mi reta che farvi un grande in bocca al lupo!

fabdo said...

giovanna, così pensavamo anche noi...leggerai i dettagli nel post successivo! Ti auguro di realizzare il tuo desiderio, allora! ^_^
bacioni ^.^

rob, le coincidenze stanno continuando ed è la cosa più sorprendente di tutta questa "avventura" ^_=
Bedankt e kusje terug!^.^

dottoressa chiummetta, mi fai sempre sbellicare dalle risate! ^_^
Sì, sì decisione presa!
super bacio tesora! ^.^

francesca, bentornata! ^-^
E' proprio così...tutto vive di linfa nuova! ^_^
dikke kus ^.^

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...